post in evidenza

mercoledì 30 gennaio 2019

Il profumo delle fresie di Dario Neri

Descrizione:
La vita di Febe è ormai lontana dalle fantasie che coltivava a vent'anni, poco prima di sposare l'uomo con cui ora non riesce nemmeno più a condividere il letto. Ne ha subite troppe per riuscire a sopportarne gli abbracci sotto le lenzuola, le carezze che nei giorni più scuri si trasformano in schiaffi che le solcano il viso di lacrime. Ed è nelle notti che passa lontano da lui, in silenzio per non farlo svegliare, che sfoga la sua frustrazione sui tasti del computer finché gli occhi non le si inumidiscono. Scrive il romanzo della sua vita e delle sue sconfitte: "Il profumo delle fresie", col sogno di pubblicarlo quando avrà raggiunto un lieto fine.
Solo i due figli, il timore di non riuscire a prendersene cura, le impediscono di scappare dal marito e la vita di rimpianti che si disperde come il fumo di una sigaretta, di quelle che fuma ogni mattina affacciata al balcone dell'appartamento. Ma è proprio nel ristorante su cui affaccia che lavora il protagonista dei suoi prossimi capitoli: il ragazzo che la spia dal retro del locale mentre scruta il cielo inondandolo di fumo, affascinato dalla sua malinconica bellezza.


Recensione:
Ringrazio l' autore per avermi dato l' onore di leggere in anteprima prima dell' uscita questo romanzo.
Con una prosa leggera, elegante ma diretta, cattura il lettore in un vortice d' emozione, che rende il romanzo, una piacevole dipendenza.Nulla è scontato e limpido in questo romanzo.Sarete sbalzati tra ricordi, desideri, speranze e  amarezze.Personaggi descritti in modo talmente empatico da poter percepire ogni respiro, dolore o melanconia degli stessi.
Un libro neorealista sulla scia di Giovanni Verga.E' impossibile leggere questo romanzo e rimanere  distaccati alle vicende  di Febe e unico spoiler che vi farò, del protagonista maschile Riccardo.
Un finale inaspettato ma intenso vi farà riflettere, pensare a quanto il bene il male sia dentro di noi e quanto il motto, non giudicare prima di aver portato le scarpe degli altri, Sia Veritiero!
Un libro indispensabile sulla nostra libreria oltre per passare qualche ora piacevole, anche per insegnarci a non giudicare e lasciarsi prendere dagli eventi, in quanto la vita inizia quanto meno ce lo aspettiamo.
Alla prossima anima lettrice.

Nessun commento: